NEWS

SAN CASCIANO DEI BAGNI IN TOSCANA
Territorio di grande vini e paesaggi incantati

pubblicato il10/02/2015 15:49:35 sezione News
SAN CASCIANO DEI BAGNI IN TOSCANA 
Territorio di grande vini e paesaggi incantati


A cura di Alessandra Conforti

Un territorio ricco di bellezza, un borgo incantato adagiato sulle dolci colline toscane, un paese tradizionalmente legato alle sue acque termali. Con queste poche frasi potremmo sintetizzare e racchiudere San Casciano dei Bagni, questo meraviglioso borgo medievale al terzo posto in Europa per l’erogazione di acqua termale (circa 5,5 milioni di litri di acqua al giorno). Leggenda vuole che la sua nascita sia collegata al potente Lucumone etrusco di Chiusi, il famoso Porsenna, che vi fondò i “bagni chiusini” proprio per la presenza di acqua termale. Successivamente anche i romani frequentarono San Casciano dei Bagni che potevano ben raggiungere attraverso la Via Cassia e alla sua vicinanza con Roma. Ancora oggi San Casciano dei Bagni non è solo meta di turisti provenienti da paesi lontani ma anche, e soprattutto, di cittadini provenienti dalle vicine Siena, Roma o Firenze, che qui riscoprono tranquillità e relax. Le terme di Fonteverde continuano a richiamare visitatori che si concedono un po’ di coccole fra le sue acque ristoratrici. Siamo in una delle zone più affascinanti della Toscana, a confine tra Valdichiana e Val d’Orcia e a un passo dall’Umbria con i suoi borghi e i suoi boschi rigogliosi. Oltre alle terme, San Casciano offre spunti per piacevoli passeggiate all’aria aperta ed è perfetto come punto di partenza per escursioni attraverso i paesaggi da favola che lo circondano o verso mete più o meno lontane. Cetona o Città della Pieve, Montepulciano o Montalcino e tutti i borghi della Val d’Orcia non sono troppo lontani e, grazie alla vicinanza della Via Cassia si possono facilmente raggiungere Siena o Roma. Per gli amanti del trekking anche la Via Francigena, che passa nei dintorni, offre interessanti spunti di viaggio. Tutto qui è più vivido, l’azzurro del cielo, il verde dei campi che si alterna al giallo del grano o dei girasoli, il gusto dei prodotti locali come il buon vino Chianti che qui si produce. E così, se vi trovate a passare in queste zone, ricordatevi di prenotare la vostra degustazione alle Cantine Ravazzi, a pochissimi chilometri dal borgo di San Casciano dei Bagni. Qui potrete scegliere fra Chianti DOCG e Chianti DOCG Riserva, fra i bianchi e i rossi igt toscani o soffermarvi sul vin santo e sulle grappe, il tutto accompagnato dai migliori prodotti tipici locali, dal formaggio pecorino alla famosa “fettunta”, la bruschetta con olio extravergine di oliva prodotto in queste magiche terre. Cosa aspettate? Fate un salto a San Casciano dei Bagni!

Le Cantine Ravazzi vi aspettano dal lunedì al sabato dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 19,00 con degustazioni a partire da euro 5,00 a persona!



Leggi articoli simili

IL CRAL DELLA BANCA D’ITALIA ALLE CANTINE RAVAZZI
Sabato 7 maggio una degustazione in allegria

NASCE LA LINEA CIACCIONI
Vini Toscani di Eccellenza strettamente legati alle Cantine Ravazzi

PERCHE' IL LEGNO DELLE BARRIQUE VIENE STAGIONATO
Vita della barrique

LA VENDEMMIA SPIEGATA AI BAMBINI
Tutte le fasi della vendemmia

I VINI PER I DOLCI DELLE FESTE
Abbinamenti con i dolci natalizi

APERITIVO A CASA
Le regole per servire un perfetto aperitivo

PERCHE’ SCEGLIERE UN PRODOTTO BIOLOGICO
E rispettare la nostra natura

BORIOSO RAVAZZI
Fra Tignanello e Dom Perignon

#RavazziTime
Con Vanitoso e Pici Cacio e Pepe

IL VINO DI QUALITÀ FA BENE E NON FA INGRASSARE
Il vino Ravazzi va bene anche per la dieta


Iscriviti alla news letter

Ricevi le nostre promozioni e novità. Non perdere le anteprime a prezzi unici.