PerchÉ usiamo bottiglie da 75 cl
breve storia della bottiglia di vino

Curiosità sul vino 26 nov 2018

Se siete amanti del buon vino vi sarà sicuramente capitato di chiedervi perché si utilizzino bottiglia da 75 centilitri, perché non da 1 litro o da mezzo? Certo ne esistono di varie forme e colori e ogni produttore conosce bene l’importanza che gioca la bellezza di una bottiglia nella scelta del prodotto da parte di un consumatore eppure, lasciando fuori i formati particolari, si parla sempre di bottiglie da0,75.

Ormai è diventato così normale parlare di bottiglie di questo formato che quasi nessuno ci fa più caso ma, se come noi siete dei veri curiosi, vi consigliamo di andare avanti nella lettura perché vi racconteremo la storia delle bottiglie da 0,75 o quantomeno ci proveremo andando a ricercare notizie, curiosità e leggende. Pronti?

Iniziamo allora!

Come mai usiamo bottiglie da 75 cl?


Esistono varie teorie e ogni studioso dell’argomento che si rispetti ne avvalora una o l’altra, in particolare però le due teorie più accreditate riguardano

Potenza polmonare
I bicchieri delle osterie

Avete già intuito quello di cui stiamo parlando?

Ancora brancolate nel buio?

Niente paura adesso vi spiegheremo meglio…molto meglio iniziando da



Potenza polmonare di…


Dicevamo che sul perché si utilizzino proprio bottiglie da 0,75cl esistono varie teorie, secondo una di queste tutto dipenderebbe dalla forza polmonare degli antichi vetrai che soffiavano il vetro. Quando infatti nel 1700 si cominciò a capire l’importanza di conservare il vino nel vetro si iniziò anche a produrre contenitori adatti a questo scopo, in particolare le bottiglie. I soffiatori però non riuscivano a soffiare bottiglie più grandi di 65-75 cl così, visto che si cercavano i recipienti più grandi possibili, si optò per le bottiglie da 75 cl e da allora è divenuta pratica comune. Con l’avvento delle nuove tecnologie si è poi iniziato ad avere nuovi formati più grandi o più piccoli a seconda della necessità.


vetro


I bicchieri delle osterie…


Secondo un’altra teoria invece questa particolare unità di misura viene utilizzata perché una bottiglia di questa grandezza contiene esattamente 6 bicchieri da 125 ml utilizzati nelle osterie. In questo modo gli osti potevano calcolare più facilmente quante bottiglie sarebbero servite agli avventori in base al loro numero.


Altre teorie
Altri ancora sostengono che questa unità di grandezza derivi dagli inglesi che misuravano il volume in galloni imperiali. Ogni cassa di vino poteva contenere solo 2 galloni e gli inglesi decisero di inserire 12 bottiglie per ogni cassa…0,75 per ogni bottiglia!

Ti è piaciuta questa storia?

Leggi altre curiosità sul vino

Siamo a tua disposizione
Per qualsiasi informazione sui nostri vini o per acquistare i prodotti o fare una degustazione, inviaci la tua richiesta.