Cucina toscana e vini Ravazzi
Viaggio attraverso l’enogastronomia della Toscana

Cibo e vino 18 mar 2019

Cibo e vino sono due elementi imprescindibili della cultura di un paese o di una regione, per questo vogliamo affrontare con voi un viaggio attraverso l’enogastronomia della nostra Toscana svelandovi le ricette tipiche e andando a ricercare i piatti più tradizionali del nostro meraviglioso territorio.

Nei prossimi mesi vi porteremo a scoprire quindi, il tesoro della cucina toscana con piatti della tradizione culinaria del nostro territorio in particolare (quello che si snoda a sud della Toscana, a confine con la bellissima Umbria) ma anche di zone limitrofe, piatti a base di pesce che arrivano dalle zone di mare e piatti ricchi di sapore delle zone montane. Insieme vedremo

I primi piatti toscani
I secondi piatti
I dolci tipici
I nostri vini di Toscana

tagliatelle

I primi piatti toscani


La Toscana è famosa per i suoi primi piatti. La nostra è infatti una cucina povera che trae le sue origini dalle famiglie contadine che utilizzavano i loro prodotti. Alla base quindi uova e farina che insieme all’acqua, in modo semplice, ancora oggi danno vita alla pasta fatta a mano delle massaie toscane. Quella pasta ruvida perché fatta con farina integrale, poco raffinata che mantiene in sé tutta la qualità dei cereali con cui è prodotta.

Le tagliatelle sono un esempio tipico di questa arte della pasta fatta a mano che nelle nostre zone vengono conditi con sughi a base di carne e selvaggina anche se, tipici della nostra zona sono i “pici”.

Si tratta di un particolare tipo di pasta molto diffusa nel centro Italia e fatta con differenti varianti a seconda della zona che visitiamo. Da noi i pici sono un vero e proprio patrimonio del territorio e vengono tradizionalmente abbinati al sugo “all’aglione” preparato proprio con l’aglione della Valdichiana, un prodotto recentemente rivalutato e riscoperto in tutta Italia.

Questo saporito piatto tradizionale viene celebrato ogni anno a Celle Sul Rigo, nel territorio di San Casciano dei Bagni (solo a pochi chilometri da noi) nella famosa “Sagra dei Pici” che si tiene l’ultimo fine settimana di Maggio, giunta quest’anno alla sua 50esima edizione, e che ogni anno vede le donne del paese “appiciare” chili e chili di pasta rigorosamente a mano!

Non solo pici…
Nella tradizione culinaria toscana la pasta, ovviamente fatta a mano, ricopre un ruolo fondamentale. Vi insegneremo quindi come preparare le tagliatelle o gli gnocchi ma andremo anche a scoprire altri piatti tradizionali come la pappa al pomodoro o la panzanella o ancora la ribollita e le zuppe a base di legumi tanto amate dai toscani.
bistecca

Secondi piatti


Per quanto riguarda i secondi piatti affronteremo in modo particolare quelli del nostro territorio in cui un ruolo fondamentale è ricoperto dalla selvaggina (carne utilizzata anche per i sughi dei primi piatti) cucinata in numerose varianti dagli arrosti ricchi al tipico “buglione”, un ver e proprio piatto di quella tradizione contadina in cui l’idea di base era “non buttare mai nulla”. Il più tipico buglione è infatti quello misto con differenti tipologie di carni tagliate a piccoli pezzi e fatte cuocere in un tegame con il pomodoro…

Molto utilizzata nelle zone rurali anche la carne bianca, il maiale ovviamente ma anche il pollame dall’anatra all’arancia al pollo alla diavola ci sono tantissimi modi per solleticare le nostre papille gustative.

Fra i secondi piatti poi vedremo insieme i famosi Fagioli all’Uccelletto e partiremo anche alla scoperta di piatti più lontani come il famoso “Cacciucco” perché quando si parla di cucina toscana non si può dimenticare alcuni capisaldi come l’ottima zuppa di pesce.

Sempre a base di pesce, proprio questo mese vorremmo proporvi anche un’altra tradizionale ricetta della costa le Triglie alla Livornese, forse meno conosciute rispetto al cacciucco ma altrettanto gustose.

A poca distanza dal nostro piccolo borgo di San Casciano dei Bagni poi troviamo anche il Monte Amiata che porta con sé una tradizione culinaria tipica dei paesi montani con polenta e piatti ricchi di calorie!

farina e uova

I dolci tipici


La Toscana è luogo meraviglioso che porta con sé una tradizione enogastronomica ricca di sapori e i dolci sono sicuramente un punto importante di questa. Alcuni dolci sono divenuti ormai un classico delle nostre tavole natalizie e un simbolo di bontà (non solo legata al palato!), stiamo parlando ad esempio dei Ricciarelli o del Panforte di Siena.

Ci sono però tanti altri dolci tipici delle nostre zone come ad esempio la Torta di Mele o i biscotti secchi perfetti da abbinare al Vinsanto come i Cantucci.

Come negli altri casi avendo un territorio così vasto è possibile spaziare da sapore a sapore, da Firenze ad esempio ci arriva la tradizione dei dolci fritti come i Bomboloni, un trionfo per le papille gustative e speciali da gustare caldi appena fatti. Tipico delle zone vicine al Monte Amiata invece è il Castagnaccio e tanti altri dolci tutti lavorati a mano con la farina o con la marmellata di castagne, ingrediente principe di questa tradizione culinaria.


I nostri Vini di Toscana


La famiglia Ravazzi produce i suoi vini fin dal 1956 quando Enio Ravazzi fondò l'azienda. Da allora la storia della famiglia si interseca con quella delle Cantine Ravazzi portate avanti dal figlio di Enio, Alberto e dalla moglie Roberta che hanno saputo accrescere la qualità dei vini nella ricerca di quell'equilibrio e di quella armonia perfetta anche con un occhio al packaging e al design delle nuove collezioni che si contraddistinguono per eleganza e raffinatezza.
Oggi anche i figli di Alberto e Roberta si stanno affacciando nel mondo del vino e iniziano a collaborare nella Cantina di famiglia.

Vini Ravazzi

Pronti a iniziare questo viaggio con noi?
Allora reperite uova, farina, materie prime di qualità e affilate le forchette…

Seguiteci in... #cucinaconravazzi

Credit:
Image by Seksak Kerdkanno from Pixabay

Image by Couleur from Pixabay
Siamo a tua disposizione
Per qualsiasi informazione sui nostri vini o per acquistare i prodotti o fare una degustazione, inviaci la tua richiesta.